La vita nell'Età Moderna


Autore: Giovanni Delle Donne - Editore: Simonelli Editore

Genere: Storia
Pagine: 210
Anno: 2010
Isbn versione Epub: 978-88-7647-468-2


Scegli il formato ebook e compralo su Ebooksitalia
Epub
Formato Epub
€ 6,99
Aggiungi al carrello
ExLibris
Versione stampata o cd
€ 22,00
N. copie:

Prodotto presente sui seguenti store online
Questo Ebook su iTunes Questo Ebook su Amazon Questo Ebook su Google Play
DESCRIZIONE
La vita quotidiana è quella che si svolge giorno per giorno e che scorre in fretta. Fino a pochi decenni fa gli storici non si occupavano di essa, le loro ricerche erano rivolte, per così dire, alla grande storia, cioè a quella riguardante gli avvenimenti che comportavano profondi mutamenti politici e sociali. Tuttavia, questa mancanza di attenzione al modo di vivere degli uomini comuni non ne diminuisce l’importanza e la possibilità di insegnarci qualche cosa, anche in assenza di nomi e soggetti di rilievo. Il desiderio di conoscere il modo di vivere delle popolazioni che ci hanno preceduto ha indotto una parte della storiografia più recente a studiare gli aspetti “minori” delle vicende umane, cioè a occuparsi dei moltissimi individui che sono passati sulla terra inosservati, senza lasciare traccia di sé, ma che hanno contribuito con il loro lavoro allo sviluppo dell'umanità.
In questa opera prendiamo le mosse dalla fine del Medioevo, quando i legami vassallatici erano ancora fortissimi e l’individuo viveva in un mondo in cui il privato e il pubblico si confondevano, in quanto molti atti della vita quotidiana si compivano, e si compiranno ancora per molto tempo, in pubblico; quando la comunità rurale, cittadina o di quartiere, in cui l’individuo si trovava a vivere, era per lui un ambiente famigliare, perché tutti si conoscevano.
Concluderemo il nostro cammino nel XIX secolo, quando la società europea, attraverso una progressiva evoluzione, assume caratteristiche profondamente diverse da quelle medievali. In questo secolo gli individui sono estranei gli uni agli altri; il lavoro, la vita famigliare, il tempo libero sono attività separate; la persona si pone al riparo dagli sguardi degli altri rifugiandosi nella famiglia; solo nelle classi popolari, e soprattutto rurali, gli antichi luoghi di incontro, che per gli uomini è l’osteria, per le donne il lavatoio e per tutti la strada, continuano a svolgere l’antica funzione di socializzazione.


Giovanni Delle Donne, nato a Caprarica di Lecce, risiede a Firenze, ha insegnato storia e filosofia nei licei e tenuto corsi di “Storia dei rapporti fra Stato e Chiesa” all’Università di Firenze, ha promosso e coordinato corsi di aggiornamento di Didattica della storia per i docenti presso l’IRRE toscano. Tra le sue opere ricordiamo: L’interpretazione del giornale, Carlo Magno e il suo tempo, Maometto profeta dell’Islam, La vita quotidiana nel Medioevo, Lorenzo il Magnifico e il suo tempo, Il tempo, questo sconosciuto. Ha svolto ricerche di carattere storico per conto della facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Torino presso la biblioteca Medicea Laurenziana di Firenze. E’ autore di articoli di carattere storico pubblicati su riviste specializzate e di manuali di Storia e di educazione civica per la scuola.






Sei un'editore? pubblcia su ebooksitalia!

Regala un ebook

Assaggi di lettura
Ebook gratuiti da scaricare contenenti un assaggio di lettura di ebook in vendita. Ecco un elenco degli eBook gratuiti disponibili.